Il mercato volontario del carbonio come opportunità di business

Carbonsink membro ICROA dal 2015, partecipa attivamente ai Working Group organizzati dall’organizzazione no profit dedicata alla riduzione delle emissioni e all’offset nel mercato volontario del carbonio, dove le attività di networking e condivisione sono prioritarie.

Grazie alla partecipazione agli ultimi “Communication Working Group Meeting” Carbonsink è orgogliosa di aver contribuito alla stesura dell’articolo dedicato al mercato volontario del carbonio e al ruolo prioritario del settore privato nella lotta ai cambiamenti climatici, pubblicato da GreenBiz (“Why more businesses should reassess voluntary carbon market”) , l’agenzia di media ed eventi che considera le sfide ambientali globali come opportunità di business significativa.

Una strategia concreta e su misura per la riduzione di emissioni di CO2

A due anni dall'accordo di Parigi, uno degli sviluppi più incoraggianti è stato sicuramente l'impegno da parte del mondo delle imprese nell'affrontare la lotta al cambiamento climatico.

Date la vastità e complessità del problema climatico e la necessità per le aziende di affrontare le emissioni all'interno della loro più ampia catena di valore (supply chain) è arrivato il momento di rivalutare il ruolo delle compensazioni volontarie (volountary carbon offset).

Le iniziative volontarie di compensazione

Carbonsink società di consulenza specializzata proprio in strategie di mitigazione del cambiamento climatico e nella compensazione delle emissioni di CO2, ha il principale obiettivo di aiutare e guidare ogni azienda a valorizzare il proprio contributo nella lotta al cambiamento climatico.

Le iniziative volontarie consentono a qualsiasi azienda, o individuo, di misurare la propria impronta di carbonio e compensare quindi ciò che non è possibile ridurre. Riuscire ad intervenire all’esterno della propria supply chain (offsetting), cioè investire in progetti di mitigazione, utilizzando crediti di carbonio certificati riconosciuti dai principali standard internazionali e dagli accordi sul clima, è un valore aggiunto per tutte le imprese che vogliono essere protagoniste nella lotta al cambiamento climatico.

Il ruolo della compensazione volontaria nella lotta al cambiamento climatico

La grande sfida al cambiamento climatico ha imposto al mondo delle imprese, e non solo, di rivalutare ed immaginare nuovamente (e diversamente) il ruolo della compensazione volontaria, fondamentale per generare i finanziamenti necessari alla protezione del clima e per dare un reale contributo agli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Le aziende possono svolgere un ruolo proprietario nella transizione verso un'economia low carbon: adattare il modello di business alle nuove sfide legate al cambiamento climatico non è più solo un’opportunità, ma una questione di competitività nel tempo.

Il mercato volontario del carbonio come opportunità di business