Carbonsink alla Conferenza iniziale del progetto europeo SeaForest LIFE

Carbonsink è orgogliosa di prendere parte alla conferenza iniziale del progetto SeaForest LIFE, in programma il 30 settembre, a Roma presso l'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale.

L'evento verterà sulle finalità e gli obiettivi del progetto, illustrando le potenzialità dei posidonieti all'interno di aree protette italiane appartenenti alla Rete Natura2000. Questi ambienti sono infatti un'opportunità per l'ambiente e la collettività e le buone pratiche per una loro corretta gestione verranno discusse e condivise.

Il progetto di salvaguardia delle praterie di Posidonia oceanica, approvato ed ammesso a finanziamento dalla Comunità Europea, è stato sviluppato da D.R.E.Am. Italia, la società che si occupa di sviluppo rurale sostenibile, di protezione dell'ambiente e riqualificazione del territorio.

Il progetto contribuirà alla politica dell'UE in materia di norme sulle emissioni di gas ad effetto serra derivanti da attività connesse all'uso del suolo, e soprattutto alla direttiva quadro sulla strategia marina e il programma di azione generale per l'ambiente dell'Unione Europea, "LIFE Climate Change Mitigation".

La Posidonia oceanica è infatti un elemento chiave per la conservazione degli ecosistemi del Mar Mediterraneo, le praterie di Posidonia rappresentano un ecosistema importante sia dal punto di vista della biodiversità, in quanto fungono da nursery per moltissime specie di pesci, crostacei, molluschi, piante e altri esseri viventi, ma svolgono soprattutto un ruolo primario come produttori di ossigeno e come deposito di carbonio, immagazzinando circa il 50% del carbonio sepolto nei sedimenti marini, ovvero il doppio delle foreste terrestri.

Climate Finance e crediti di carbonio per uno sviluppo sostenibile

Il ruolo di Carbonsink all'interno di SEAFOREST LIFE, in particolare, sarà quello di occuparsi della creazione di un mercato dei crediti di carbonio generati grazie al progetto e alle sue attività.

L'obiettivo principale di Carbonsink è supportare e sostenere la progettazione di una strategia di mitigazione del cambiamento climatico di lungo termine, in grado di raggiungere gli obiettivi di sostenibilità attraverso soluzioni innovative. Il meccanismo della Climate Finance oggigiorno è indispensabile per incoraggiare la transizione verso la cosiddetta Climate Neutrality e verso uno sviluppo sostenibile.

La tutela e conservazione di questi ecosistemi rappresenta una valida strategia per il raggiungimento degli obiettivi di mitigazione dei cambiamenti climatici, stabiliti con l'Accordo di Parigi.

SEAFOREST LIFE è stato realizzato in collaborazione con numerosi partner tra cui Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto per l'Ambiente Marino Costiero - Unità Operativa OristanoIstituto Superiore per la Protezione e la Ricerca AmbientaleParagon Limited, l'Ente Parco nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena, Ente Parco Nazionale dell'AsinaraWATER RIGHT AND ENERGY FOUNDATION, Ente Parco Nazionale del Cilento, l'Università della Tuscia con il Dipartimento per l' Innovazione nei sistemi biologici, agroalimentari e forestali (DIBAF).

Carbonsink alla Conferenza iniziale del progetto europeo SeaForest LIFE

SUBSCRIBE TO OUR NEWSLETTER