Nuove filiere per contrastare la deforestazione

MacsInMoz è una società mozambicana che opera nella provincia Chimoio, specializzata nelle filiere agricole ad alto valore aggiunto per i mercati internazionali (mercati del nord Europa), tra cui macadamia, avocado e lici. Carbonsink in collaborazione con l’azienda sta sviluppando un progetto agroforestale con l’obiettivo di ridurre gli effetti della deforestazione e creare le basi di accesso a strumenti di climate finance.

Carbonsink è attivamente impegnata nel combattere la deforestazione e il suo impatto sul cambiamento climatico. Nei paesi in via di sviluppo, lo sfruttamento indiscriminato delle aree boschive causa un drammatico impoverimento del suolo, con conseguente perdita di biodiversità. Inoltre, la mancanza di alberi espone il terreno a eventi climatici estremi, che lo rendono improduttivo.

Il progetto, sviluppato in partnership con l’azienda MacsInMoz, promuove il recupero di aree deforestate e abbandonate tramite la piantumazione di nuovi alberi, contribuendo a mitigare gli effetti del cambiamento climatico e favorendo la nascita di filiere a basso impatto ed elevata resilienza.

La produzione, destinata ai mercati europei, viene portata avanti tramite l’utilizzo di tecniche di climate smart agriculture. Le specie arboree scelte (macadamia, avocado e lici) sono particolarmente adatte all’assorbimento di CO2, che viene calcolato e certificato con lo standard del mercato del carbonio VCS, garantendo un indicatore trasparente e riconosciuto del beneficio apportato al clima.

Le attività vengono implementate facendo ricorso esclusivamente a manodopera del posto, impegnata nei vivai e nelle operazioni di coltivazione e raccolta. Alle comunità locali sono dedicati corsi di formazione per la creazione di campi comunitari di cerealicole. È inoltre prevista la riabilitazione di pozzi per l’acqua potabile nelle zone limitrofe.

Completa il progetto un’intensa campagna di sensibilizzazione volta a ridurre la pratica del taglia e brucia, ed a incoraggiare l’adozione di pratiche di coltivazione sostenibile, anche al di fuori dell’area di intervento.


standard sustainable development goals sustainable development goal sustainable development goal sustainable development goal


Nuove filiere per contrastare la deforestazione