Energia solare per l'autosufficienza energetica della Namibia

Carbonsink grazie alla collaborazione con partner locali è entrata a far parte di un progetto di Energia Rinnovabile in Namibia.

Il progetto prevede la costruzione di una centrale solare nei pressi di Aussenkehr, sulle rive del fiume Orange, nel distretto di Karasburg in Namibia, al confine con il Sudafrica.

Grazie ai quasi 20.000 pannelli solari in grado di generare energia pulita e rinnovabile si fornisce un aiuto concreto a livello economico e politico alla Namibia riducendo la dipendenza dalle importazioni di energia e contribuendo all’autosufficienza energetica del Paese; il progetto prevede inoltre una consistente riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra, in particolare CO2, attraverso la sostituzione degli impianti a combustibili fossili.

Oltre alla riduzione delle emissioni di CO2, e alla conseguente mitigazione dei cambiamenti climatici, il progetto è in grado di garantire benefici economici e sociali per la popolazione locale, in particolare grazie alla costruzione della centrale solare si sono create nuove opportunità lavorative.

La generazione di energia (rinnovabile) contribuisce al miglioramento della vita e dei mezzi di sussistenza della popolazione della Namibia e all'industrializzazione del Paese, oltre all'obiettivo dichiarato a livello nazionale di una quota di energie rinnovabili pari al 70% nel mix energetico entro il 2030.


standard sustainable development goals sustainable development goal sustainable development goal sustainable development goal


Energia solare per l'autosufficienza energetica della Namibia

SUBSCRIBE TO OUR NEWSLETTER